gravidanza

Quel 170% in più di bambini in provetta in 7 anni

APPROFONDIMENTO – Una crescita vertiginosa quella dei bambini nati grazie alla fecondazione assistita, che nel 2012 sono stati 9800, il 170% in più rispetto al 2005. Le coppie trattate, sempre nel 2012, l’anno più recente di cui si posseggono i dati, sono state 54.458, quasi l’80% in più rispetto a sette anni prima, quando se ne erano contate [...]

17 aprile 2015 // 1 Comment

Trisomie e diagnosi prenatale

SALUTE – La sindrome di Down, o trisomia 21, è l’anomalia cromosomica più comunemente riscontrata alla nascita e si riscontra in un neonato su 700/1000. La sindrome di Kleinefelter colpisce un bambino ogni 1000, quella di Patau uno ogni 5000 e la Sindrome di Edwards uno ogni 6000 nati vivi. Nei decenni passati molto è stato fatto, ma a oggi non esistono [...]

9 aprile 2015 // 3 Comments

Fibrosi cistica e gravidanza

APPROFONDIMENTO – Nella puntata precedente del nostro speciale sulla fibrosi cistica, abbiamo raccontato i tratti principali della malattia: quante persone ne sono colpite, che cosa significa ogni giorno vivere con questa zavorra che ti riempie i polmoni. Abbiamo raccontato la storia di Anna e di quelli che come lei arrivati a un certo punto hanno dovuto mettersi [...]

3 aprile 2015 // 3 Comments

Pillola dei 5 giorni dopo, ricetta solo per le minorenni

CRONACA – È l’ulipristal acetato (UPA) ma negli ultimi mesi è capitato più spesso di sentirne parlare come EllaOne, la pillola dei cinque giorni dopo. E da pochi giorni l’AIFA, Agenzia italiana del farmaco, si è espressa: sarà possibile acquistarla in farmacia senza bisogno di prescrizione medica, fatta eccezione per le minorenni che dovranno avere la [...]

30 marzo 2015 // 1 Comment

La strategia del toxoplasma

WHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Negli anni Ottanta gli scienziati scoprirono che quando un roditore viene infettato dal parassita Toxoplasma gondii inizia a comportarsi in modo diverso dal solito. Per esempio non teme più i gatti, o meglio non risponde con la paura quando ne avverte l’odore. Anzi, ne è addirittura attratto, e finisce per farsi [...]

20 marzo 2015 // 2 Comments

Morire di parto in Italia, come stanno le cose

GRAVIDANZA E DINTORNI – L’ultimo, drammatico caso arrivato alle cronache è quello di Elisa, una donna di Orvieto morta lo scorso febbraio per complicazioni insorte durante il travaglio. Una tragedia immensa per la famiglia, e non solo. Perché la mortalità materna – cioè quella per cause legate a gravidanza, parto e post-partum – è un [...]

13 marzo 2015 // 2 Comments

Morto Karl Djerassi. Pose le basi della pillola anticoncezionale

CRONACA – La pillola anticoncezionale ha diversi padri e diverse madri, e Karl Djerassi era uno di questi. Anzi, a ben vedere “una di queste”, dal momento che secondo alcune voci avrebbe preferito lui stesso durante un’intervista dichiararsi “madre” della pillola. Djerassi è morto il 30 gennaio scorso, all’età di 91 anni, dopo aver [...]

2 febbraio 2015 // 2 Comments

Come la Listeria arriva alla placenta

SALUTE – La Listeria monocytogenes è un batterio presente sia nel suolo che nell’acqua e che può contaminare verdure e ortaggi, ma anche trovarsi in cibi crudi come la carne o in altri già trasformati (come i formaggi molli, nei quali può arrivare anche dopo che si è concluso il processo di pastorizzazione che elimina i microrganismi). Listeria causa la [...]

29 gennaio 2015 // 1 Comment

Gli acidi grassi del pesce compensano l’esposizione al mercurio

SALUTE – La presenza di mercurio nel pesce è un deterrente non da poco per chi ama mangiarlo, che diventa un importante elemento di riflessione nel momento in cui si integra con esso l’alimentazione di un bambino -o della madre incinta-. Ma la questione potrebbe essere meno grave di quanto pensassimo, perché una nuova ricerca condotta alle isole Seychelles [...]

22 gennaio 2015 // 1 Comment

Verso un test per il rischio preeclampsia

GRAVIDANZA E DINTORNI – C’è un mantra che ogni ginecologo ripete alle sue pazienti incinte: non dimenticare mai di misurare la pressione. Nei primi mesi può bastare un controllo al mese, ma dopo le 26 settimane meglio passare a uno ogni 10-15 giorni, o anche ogni settimana quando si è in dirittura d’arrivo. Il motivo? Semplice: perché un aumento [...]

18 dicembre 2014 // 1 Comment

1 2 3 4
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.122 follower